TACTICALPEDIA PLAYBOOK

Quick Combiation and Finishing Session

small sided game with more points for goals being awarded if you can travel through the gate on the way to goal

Conditioned Half Pitch Game For 7 A Side Teams Working On Attacking With Width & Defending Compactly

Conditioned Half Pitch Game For 7 A Side Teams Working On Attacking With Width & Defending Compactly Play on half a pitch sized to which you would normally play on. Both teams have three attacks each before switching roles. Blues look to score in the goal. Reds score by winning the ball and dribbling over half way. Blues look to have one player covering each third. Reds look to cover two of the thirds. Blues try not to stay in the same third all of the time. Reds which two thirds are the most important to cover?

3vs1 Rondo Square

3 vs 1 Rondo Square Players round the outside pass and move to make an angle to play through the middle square. Every time the ball is played through the scoring square the players on the outside receive a point. The player inside the square is not allowed in the small centre scoring square. Once the player inside the square wins the ball, they then take on the player they won the ball off 1 vs 1 and look to score in a mini goal. A goal for the player inside the square will be worth 5 points and also resets all outfield players scores to zero. Play each game for one minute with every player having a turn in the middle. Add up the points at the end to see who has the most.

3 Plays by Robert Cheyne

Developing speed of play in possession The size is determined based on numbers and level of play. To challenge high level players make each square about 8x8 (5v2). Play a 5v2 or 4v2 in one half of the activity and leave a target on the opposite side to possession. Once the team has made 5 passes play the target player and tranfer to the other square. Score 1 point each time you play the ball to the target player and back in. Key Points *Movement to support *Body shape *Awareness of the next pass *Decision making - 1-2 touch Progression *Target player has one touch when the ball is switched to develop quick support play

Possession Play to finish

In a situation of 3v3 inside the box, and 4 floaters playing outside the box and shaping as a back line. All the players are limited to 2 touches (we can progress it to 1 touch for the floaters). The objective of the attackers is to score a goal after playing the ball from one full back to the other one. If they don't they can't finish the action. The action can be finished by shooting or either by crossing (coming from a full back) and finishing. Recovery runs are allowed. If the defenders win the ball back, they can score without any condition. Progression: If our players accomplish the objective of the drill quick enough, we can add decision making during the offensive transition phase. If the defenders win the ball they have 2 options: (1) finish the action going forward (same as previously described), and (2) start the offensive phase using one of the defenders. In this case, then they need to play from one full back to the other before finishing the action. Coaching points: body shape, defensive timing, optimum width, optimum depth, receiving between lines, oriented control, distance of relation, distance in the line, and distance in between lines. REMEMBER: it will be more beneficial for our players if we focus on one or two coaching points.

Decision Making Passing Diamond

Basic passing function to work on decision making. 4 players shaped as a diamond and another player inside it. The action starts from one of the wide players, who plays the ball to n.4. Player n.4 plays it to player n.3, who bunces it back in the meantime that player n.5 makes the decision of which side of the cone going to. If player n.5 decides to move left, player n.4 will then need to play left and, as a consequence, player n.3 (inside the diamond) will need to turn right. Player n.5 will play the ball to player n.3, who will finish the action. It is important that the player inside the diamond is always facing player n.4 and turn around as soon as the long pass is played. We can make this passing rotation more complex and add more decision making elements using the wide players. Coaching points: body shape, passing intensity, turn technique, movement off the ball, come short to go long. REMEMBER that it will be more beneficial for our players if we focus on one or two coaching points rather than in all of them at the same time.

Phase Of Play – Switching Play – 7 a side

Phase Of Play - Switching Play - Unoposed - 7 a Side Goalkick 1) Defenders Split 2) Keeper plays to either side 3) Keeper receives the ball back to play out to opposite side 4) Defender plays up the line to wide player 5) Wide play dribbles up the pitch and crosses from a wide position 6) Attacker and opposite wide player arrive to score from the cross Coaching the why behind the passing and movement to build game understanding and produce other ideas from the players We could play out this way if the opposing team presses us quickly from our goalkick.

Passing and Rotation Play for Midfielders

This drill was designed to work on midfield rotation. It consists on a 5v5+3+2 possession. Neither the attackers nor the defenders have any conditions in terms of positioning on the pitch or space limitations. The conditions remain on the midfielders, who always play with the attacking team (they are offensive floaters) and must keep a triangular shape all the time within the 10mx10m boxes. Midfielders can not leave their box, but the defenders can go inside to tackle them (which will create free spaces at the back that can be occupied by the attackers). The objective of the attacking team is to bring the ball from one end to the other. When accomplished, the floater at the end of the pitch will start the action with the other team, forcing a rotation in midfield. The two floaters at the end can not come into the pitch.

Zonal Game

2 teams of 9+GK playing as a GK.4.3.2. The pitch is divided in 4 channels (in white) and 3 zones (in black). The objective of the drill is to keep the defending team together during the defensive phase. To do so, the attackers don't have any conditions (they can be wherever they want, but offside rule applies), and the defenders must be within the 3 contiguous channels and within the 2 contiguous zones. The drill can be adjsuted to the desired formation.

Costruzione dal basso per vie centrali

Lo spazio compreso tra le due aree di rigore viene diviso in tre Settori : In un settore abbiamo inizialmente un 4vs4 (ROSSI contro BLU) mentre nel settore centrale sono posizionati due elementi di ciascuna squadra (1vs1 sempre ROSSO contro BLU)). Dalla parte opposta un gruppo di 5 elementi GIALLI (di cui uno posizionato internamente al Settore opposto a quello dove si svolge il possesso) esegue un giropalla di uscita con gli elementi disposti in posizione 4 + 1 (4 difensori + 1 centrocampista). Obiettivo della squadra in possesso (i ROSSI inizialmente) è quello di servire il proprio compagno nel Settore centrale (cioè alle spalle dei 4 avversari) per spostare successivamente il gioco nel Settore opposto, cioè servire il centrocampista GIALLO. In tal caso la squadra che non riesce a recuperare palla si deve spostare nel Settore opposto per andare a cercare il recupero palla contro la squadra GIALLA, che abbandona il giropalla per andare a mantenere il possesso e cercare di servire il proprio compagno. Di conseguenza la squadra ROSSA che è riuscita a servire la squadra opposta si posiziona fuori dal settore e va ad eseguire il giropalla come in precedenza.  Dalla parte opposta pertanto si avrà una situazione GIALLI contro BLU (4vs4) con la squadra in possesso che deve servire il proprio compagno nel Settore centrale e la squadra difendente che deve cercare di recuperare palla per servire sempre il proprio compagno nel Settore centrale e spostare di nuovo il gioco dalla parte opposta e quindi mandare al recupero palla gli avversari.  Si prosegue allo stesso modo per il tempo stabilito dal Mister. VARIANTE : la squadra in possesso deve fare minimo 5 passaggi per poter servire il compagno e spostare il gioco . La squadra che riesce a recuperare palla deve fare lo stesso 5 passaggi ma quella che ha perso palla deve rigiocare con un elemento in meno (quello che perde palla) fino al recupero successivo. L’elemento che perde palla va ad eseguire un esercizio a secco stabilito dal Mister a titolo di penalità.

Allenare i movimenti delle coppie di esterni di una catena laterale

Questa esercitazione ha come obiettivo principale quello di allenare i movimenti delle coppie di esterni di una catena laterale (terzino-ala) e come obiettivo secondario quello di cercare la finalizzazione dopo una combinazione prestabilita. Abbiamo pertanto diviso il campo nei settori A,B,C come in figura. Nei settori A e C abbiamo una situazione di 6vs6 + 1 jolly (il numero 4) con i 6 elementi che giocano in posizione : 2 esterni bassi (i numeri 2 e 3) – 1 centrocampista (il numero 8) – 2 esterni alti (i numeri 7 e 11) ed 1 attaccante (il numero 9). Regola fissa è che le coppie di esterni (2 e 7 da un lato e 3 ed 11 dall’altro) in fase di possesso non possono sostare nello stesso Settore : quindi se uno sta dentro il Settore A l’altro deve stare nel Settore C e viceversa. La squadra in fase di non possesso deve stare invece tutta nel Settore A. Le due squadre sono aiutate ognuna da una coppia di difensori centrali ( i numeri 5 e 6) che giocano come sponde esterne e stanno nei Settori B evidenziati. Obiettivo di ciascuna delle due squadre sarà quello di entrare nel Settore B dopo un numero minimo di passaggi con 3 elementi (i 2 esterni 7 ed 11 + la punta 9 oppure il centrocampista 8 ) con una combinazione palla avanti (sul vertice) – palla dietro e palla nello spazio per la giocata sull’inserimento del terzo uomo. I giocatori 7 ed 11 devono entrare sempre, mentre l’attaccante o il centrocampista possono decidere di entrare a seconda della situazione più favorevole. Si avrà pertanto sempre una situazione di 3vs2 nel Settore B. La conclusione dovrà avvenire entro il tempo massimo di 10 secondi.

TORELLO MODIFICATO PER LO SMARCAMENTO ALLE SPALLE DELLA LINEA AVVERSARIA

In questa esercitazione, che si può eseguire in fase di attivazione, abbiamo 3 squadre composte ciascuna da 4 elementi. La squadra blu si pone al centro dello spazio per cercare la riconquista della palla. Le altre due squadre hanno i giocatori posti come nel video : 2 elementi ai margini dello spazio (parte tratteggiata) , mentre gli altri 2 di ciascuna squadra sono posti alle spalle della linea composta dai giocatori blu. Obiettivo per le due squadre gialla e rossa sarà quello di far pervenire la palla ad uno dei due giocatori della propria squadra posti alle spalle dei difendenti. Se il passaggio avviene con successo, si giocherà palla su uno dei 2 elementi posti nel settore opposto tratteggiato (nell’esempio i gialli servono i compagni posti alle spalle dei blu per ricominiciare dai rossi opposti che devono servire di nuovo uno dei 2 compagni rossi posti alle spalle dei blu, e così via) . Si deve evitare l’intercettamento della squadra blu posta al centro. Il tutto di continuo fino al momento dell’intercettamento. In caso di intercettamento la squadra che perde palla sostituisce quella blu per la riconquista e via di seguito. E’ consentito solo giocare palla a terra. Da evidenziare che in fase di possesso dei gialli, collaborano con questi anche i 2 giocatori rossi che dovranno agire solamente di sponda ma non potranno passare la palla direttamente alle spalle dei blu. Pertanto in ogni fase di possesso avremo sia da un verso che dall’altro due giocatori in appoggio e due giocatori alle spalle della linea (smarcamento dietro la linea di pressione avversaria).