PERSONAL DESK
This is main access to your personal Desk.
View and edit your profile, add training sessions and edit your season plan, send messages and read your inbox, acces your personal library and notebooks and more...

Il duello: 1vs1 in un contesto più vicino al gioco reale

Molto spesso le situazioni di uno contro uno soffrono un’eccessiva analiticità isolando la situazione fondante del gioco del calcio dal contesto più ampio del gioco e, seppur riuscendo riuscendo ad allenare con intensità e specificità questa competenza primaria per il giocatore giovane e adulto (sia in fase di possesso che di non possesso), troppo spesso la separano completamente dalle reali dinamiche che si verificano sul terreno di gioco o la sterilizzano in spazi e obiettivi che difficilmente corrispondono a quelli a cui il calciatore dovrà rispondere in campo con piena consapevolezza.

Con questi tre semplici (e molto divertenti) giochi abbiamo cercato di inserire in un contesto più realistico il duello 1 contro 1 cercando di mantenere ferma l’attenzione su questo fondamentale senza snaturare il senso dell’esercitazione.

Come tutte le proposte di LiquidTraining, le proposte che seguono rappresentano semplici ‘schizzi’ (disegni) di gioco da adattare e arricchire al variare di età, caratteristiche, numero dei giocatori, spazi e obiettivi. Idealmente possono rappresentare un’ideale prosecuzione della seduta di allenamento iniziata qui in quanto si svolgono con 5 giocatori (per gruppo) e nello stesso spazio funzionale di gioco: la Moneta.

 

TIENI LA PALLA AL SICURO:

Un duello 1 contro 1 al centro della Moneta (Esagono) con tre compagni con pallone all’esterno.

Il portatore di palla deve mantenere il possesso e cercare di guidarlo verso uno dei lati in cui è presente un compagno. Non appena il giocatore esce dalla Moneta, il compagno potrà entrare in gioco e sfidare il difensore in un nuovo 1 contro 1.

Se il difensore riesce a rubare palla, diventa attaccante e il gioco prosegue normalmente.

Alcune osservazioni:

  • una volta padroneggiato il gioco, si può obbligare il portatore di palla ad effettuare un dribbling prima di poter di nuovo uscire dal gioco.
  • E’ importare definire una clausola di salvaguardia per il difensore: se rimane al centro più di n turni un compagno entra a sostituirlo o ad aiutarlo in un 1 contro 2.

 

PASSA LA PALLA IN UNA ZONA SICURA:

Un duello 1 contro 1 al centro della Moneta (Esagono) con tre compagni senza pallone all’esterno.

Il portatore di palla deve mantenere il possesso e cercare di passarlo verso uno dei compagni sui lati. Non appena il giocatore riceve il passaggio potrà entrare in gioco e sfidare il difensore in un nuovo 1 contro 1 mentre chi ha appena effettuato il passaggio dovrà smarcarsi su di un lato libero della Moneta.

Se il difensore riesce a rubare o a intercettare la palla, diventa attaccante e il gioco prosegue normalmente.

Alcune osservazioni:

  • una volta padroneggiato il gioco, si può obbligare il portatore di palla ad effettuare un dribbling prima di poter di nuovo effettuare un passaggio oppure costringerlo ad una combinazione (un uno-due…) con uno dei compagni all’esterno prima di poter uscire dalla Moneta o effettuare un nuovo passaggio.
  • E’ importare definire una clausola di salvaguardia per il difensore: se rimane al centro più di n turni un compagno entra a sostituirlo o ad aiutarlo in un 1 contro 2.

 

PASSA PER LIBERARE UN COMPAGNO DI GIOCO:

Un duello 1 contro 1 al centro della Moneta (Esagono) con tre compagni senza pallone all’esterno. Tre porticine blu e tre porticine rosse disposte in maniera alternata sui lati della Moneta.

Il portatore di palla deve mantenere il possesso. Ogni qualvolta un portatore di palla effettua con successo un passaggio ad un compagno (o una combinazione con esso) questo può entrare in campo a giocare con lui.

Si continua fino a che tutti i compagni all’esterno non saranno liberati. Si saranno così formate due squadre (guarda il video più in basso), a quel punto dopo un numero determinato di passaggi la squadra in possesso sarà libera di fare gol in una delle porticine di colore opposto (o uguale) al proprio.

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Leave A Reply

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More