Gioca vicino per liberare lontano

Gioca vicino per liberare lontano.Restando nell’ottica della manipolazione del posizionamento degli avversari attraverso il controllo del tempo e degli spazi di gioco presentiamo una possibile progressione per l’esercitazione Gioca per attrarre l’avversario alla ricerca del Terzo Uomo, proponibile, in forma semplificata anche in un contesto di Scuola Calcio.

Svolgimento.
In una matrice di gioco 2×1, la squadra in possesso palla, obbligata ad avere tutti i propri giocatori in un solo spazio di gioco, deve riuscire a mantenere il controllo della palla per un numero definito di tocchi, a seguito dei quali potrà trasmettere la palla ad un proprio compagno nello spazio adiacente.

Obiettivi.
Attraverso l’inserimento e la gestione di semplici regole di gioco è possibile spostare l’attenzione su:
– Possesso palla
– Inserimento del giocatore
– Liberazione delle linee di gioco e passaggio filtrante

Varianti e progressione.
Per facilitare il gioco è possibile inserire dei jolly sulle linee di fondo e/o su quelle laterali, specificando se debbano essere di semplice aiuto al possesso o possano rappresentare dei terminali per il cambio di spazio di gioco.

Un jolly può anche essere presente all’interno del campo e rappresentare il giocatore che può/non può/deve essere il terminale per il passaggio filtrante nello spazio adiacente.

Per un contesto di Scuola Calcio si può iniziare giocando con le mani con l’obiettivo di andare a giocare nell’altro spazio dopo un determinato numero di passaggi, liberamente oppure a seguito di un segnale del mister o di uno dei giocatori.

Una variante a questo gioco che cambia radicalmente il suo senso è quella di permettere il cambio di gioco solo attraverso una guida o a seguito di un dribbling. Ma di questo parleremo nelle prossime proposte.


ADD IT TO YOUR NOTEBOOKS!

You need to login or register to bookmark/favorite this content.


YOU CAN BE INTERESTED IN

Bookmarked By

By Francesco Ambrosini

UEFA Youths & Grassroots subCoach • Editor @tacticalpedia • Creator of #PLEX Environment for Coaching #PlayLearn #LiquidSoccer

Leave a Reply